giovedì 21 marzo 2013

Italian? YES!

Nasce spontanea la domanda: chi siamo? E, soprattutto, perchè abbiamo deciso di creare questo open space?

Siamo tutti e cinque accomunati dalla passione per i viaggi. Unica pecca, non ci siamo conosciuti in viaggio! Veniamo dalla ridente cittadina pugliese Trani

Trani by night
Porto di Trani, in una notte buia e tempestosa...
e, nella straordinaria movida di questa città, abbiamo sempre a malincuore scelto di allontanarcene, ogni tanto. Siamo stati in innumerevoli luoghi, viaggi in ogni dove, nuove mete da aggiungere sulle nostre mappe e meravigliose esperienze... ah, che bello! 
Ma mai come negli ultimi tempi.

Carlo L. è stato mandato a cagare all'estero e, a quanto pare, se la spassa più di tutti quanti noi. Compaiono in continuazione foto di fanciulle in sua compagnia. Caratteristica peculiare del soggetto è la straordinaria tendenza a non riuscire a mantenersi fermo per più di un giorno nello stesso posto. E' talmente tanto coinvolgente nelle sue iniziative che per il 26 Marzo ci sarà un pic-nic con Papa Francesco sui Monti Urali: siete invitati.

Lorenzo ha finalmente abbandonato la terra natia e si è trasferito nella gioiosa ed australe Xxxxx, dove è stato accolto da vero padano. Simpatico soggetto, è solito ogni tanto sparire nell'entroterra della sua dimora per ricomparire dopo poco esternando il suo disappunto per decine e decine di foto trovate nell'etere del web e postate a sua insaputa: è ribattezzato, pertanto, il Censore. Ferreo sostenitore della privacy ad personam, ha perso tutti i xxxxxxx per lo sforzo profuso nell'impresa.

Carlo D. è giunto nella solare e pulita Milano per studiare, dice. Se non altro ha la possibilità di vedersi il suo Milan, e questo è quanto. Ultimamente sono trapelate notizie sconcertanti riguardanti le sue abitudini: pare che, in alcuni raptus nostalgici, cucini, canticchiando canzoni degli scout (lui nega di sapere anche cosa siano, gli scout. Abbiamo le foto), riso patate e cozze. Per la ricetta, clicca sul link:Ricetta Riso, Patate e Cozze. E' una cosa mondiale. La caratteristica più formidabile del soggetto, specialmente in accoppiata con il prossimo personaggio, è non tanto la voglia di visitare posti, ma quanto la possibilità di poter raccontare di aver fumato sul vulcano, sulla Torre Eiffel, nei cessi del Louvre, ecc... 

Donato, compagno ideale di Carlo D., forma il duo delle Giovani Marmitte. Vive a Trani, a differenza degli altri, ma non per questo è da meno! Difatti il Bubbles allieta le sue serate in compagnia dei nostri amici più simpatici: cavolo, ve li presenteremo in qualche modo, promesso. Oltre a raccontare con Carlo D. delle sue simpatiche sfumacchiate, è famoso la sua innata capacità di intrattenere simpaticamente le persone.

Luigi crede di vivere a Torino. In realtà, come confermato più volte dai suoi amici, vive a Lullolandia, per la precisione in un paese fra i boschi delle avventure di Lullyver e del mago Luigimix: se sei curioso di vedere dove abita, clicca qui. E' un tipo aggressivo, specialmente quando gli si fa notare che la sua erre suona in maniera alquanto strana, arrotata. Si dice che, in tutta la sua vita, sia stato capito solo il 20% delle volte dalle persone che gli stavano attorno. Peculiarità interessante del soggetto è l'essere in grado di piazzare videocamere, microspie, microfoni e sensori termo-vibro-infra-meccanici per catturare ogni vergognoso ed esilarante istante. Per questo motivo è sempre in disputa con Il Censore.

Ma cosa accomuna tutti noi? Siamo i cinque i più tirchi della storia. No, ok, non esageriamo, ma la vera cosa che ci accomuna è che tentiamo sempre di viaggiare spendendo il minimo possibile, non tanto per la spesa in sé ma perchè pensiamo che, in generale, come nei viaggi, così nella vita, meno si spende meglio è!
Abbiamo avuto l'idea del "cheap trip", un viaggio curato nei minimi dettagli per essere il più completo e divertente possibile e, allo stesso tempo, "alla mano".
Ne abbiamo uno in programma a breve, i cui punti salienti verranno elencati alla fine come ciliegina sulla torta. Inoltre, siamo soliti farci riconoscere in giro per il mondo: in generale gli Italiani non passano inosservati all'estero, ma sentire sempre... "Wait... Italian?" vedendosi puntare il dito con fare inquisitorio, ed avere la solita risposta "YES!" è davvero divertente!
Per farvi un'idea dei nostri viaggi, ecco una segretissima videoclip trafugata dalla Stazione di Polizia del Comune di Bruxelles:


Se siete incuriositi, vi facciamo ridere, oppure volete solamente "leggerci", bene, presto avrete notizie di noi! 
PS: se vi state chiedendo perchè, nel filetto riguardante Lorenzo, ci siano tante parole con le xxx... sappiate che il Censore ha già colpito prima ancora della pubblicazione! Cito: "[omissis] Togli che sto a Xxxxx però sennò non vale un cazzo ciò che hai scritto sulla mia privacy :) e pure la cosa dei xxxxxxx [omissis]". Meraviglioso.

1 commenti :

Anonymous ha detto...

Presto il reportage dall'Islanda!
Carlo L.

Posta un commento

 
Design by Wordpress Theme | Bloggerized by Free Blogger Templates | free samples without surveys