giovedì 4 dicembre 2014

Per tutti quelli che non si sono stancati di guardare in alto

AGGIORNAMENTO:

Dopo tre tentativi di lancio la missione è stata preliminarmente abortita a causa di una control failure per eccessivo vento al tempo T previsto per il lancio. Dopo 2 ore circa ( T 00+2.04) dal primo tentativo, il sistema carburante del vettore sinistro è rimasto "ingolfato" a causa di una depressurizzazione del tank di ossigeno liquido. Ciò è stato causato dai 3 shutdown forzati precedenti. Un troubleshooting è stato avviato per ripulire i condotti. Sfortunatamente la finestra di lancio prevede un massimo di 23 minuti rimanenti per far iniziare la missione, troppo pochi per effettuare la procedura in sicurezza. Il centro di controllo NASA ha pertanto stabilito un risciacquo forzato di 24 ore dei condotti carburante e ossigeno liquido, rinviando la missione a domani 05 Dicembre.

Oggi 4 Dicembre è un grande giorno per tutti noi piccoli grandi sognatori! Per la prima volta, da quando 40 anni fa la NASA lanciò l'ultima capsula con equipaggio umano (Apollo 17, ndr), l'uomo torna a voler esplorare lo spazio alla volta del pianeta rosso.

La Missione Orion di oggi è un test senza equipaggio in cui la sonda verrà sparata a 5800 km nello spazio interplanetario per poi effettuare un rientro atmosferico terrestre a ben (e scusate se son pochi) 32000 kilometri all'ora (circa 9 km/s). 

Per tutti gli appassionati e non, sappiate che, se il test dovesse dimostrarsi di successo, oggi si apre storicamente la prima porta per raggiungere Marte con equipaggio umano: non perdetevi la diretta streaming dal canale pubblico della NASA, potete seguirla anche su Italianyes, qui sotto, già da adesso! La missione ufficiale inizierà alle 13.05 locali.

In fin dei conti, siamo tutti esploratori :)

 



Per i più "tecnici", qui sotto c'è il profilo di missione.




0 commenti :

Posta un commento

 
Design by Wordpress Theme | Bloggerized by Free Blogger Templates | free samples without surveys