sabato 29 agosto 2015

10 consigli per il tuo INTERRAIL

Uno dei viaggi più in voga fra i giovani è senza dubbio l'Interrail.
Per chi non lo conoscesse l'Interrail è un viaggio in treno in giro per l'Europa.
Naturalmente esiste un unico biglietto che permette di prendere tutti i treni che si vuole in un determinato arco di tempo.

Spiegato brevemente di cosa stiamo parlando passiamo ai miei 10 consigli :

1) Per vivere a pieno lo spirito del viaggio in treno pianifica qualche viaggio notturno, dormendo in treno. Condividi la cuccetta con gente del posto. Questo ti permetterà anche di risparmiare del tempo per visitare di giorno.



2) Nel caso in cui il tuo fosse un biglietto Flexi, in cui si puoi prendere i treni solo in un certo numero di giorni all’interno del periodo di validità del biglietto (5 giorni su 10 o 10 giorni su 22) parti dopo le 19:00 e il viaggio verrà considerato parte del giorno successivo. Per esempio parti alle 19:15 del 29 Agosto, allora sul biglietto dovrai inserire come giorno di viaggio il 30 Agosto.


3)Viaggia con uno zaino, ma che sia leggero! Muoversi sui treni e nelle varie stazione europee spesso può essere complicato, magari quando si hanno delle coincidenze muoversi per la stazione centrale di Berlino con un trolley può essere parecchio scomodo! Però ricordate che quello zaino sarà sulle vostre spalle, non portate roba inutile.



4)Non prenotare in anticipo da dormire. Un viaggio come l'Interrail è sinonimo di libertà, e sono sicuro che arriverà il momento in cui avrai voglia di cambiare programma per visitare un posto di cui non avevi mai sentito parlare prima, quindi evita di avere prenotazioni che ti vincolino.



5)Fai un abbonamento ad internet con il tuo smartphone, questo ti permetterà di trovare un posto per dormire anche all'ultimo secondo ovunque tu sia! (Per prenotare all'ultimo secondo ti consiglio l'applicazione BookingNow)

6)Non limitare il tuo viaggio alle sole capitali europee, fatti prendere dalla voglia di scoprire anche le città più piccole e i posti meno turistici, spesso saranno loro i protagonisti dei più bei ricordi delle tue avventure! 



7)Non partire con tante persone. Mettere insieme tante teste non è mai facile, in un viaggio come l'Interrail diventa un'impresa. Il mio consiglio per i viaggi in generale è di partire in massimo 4 persone, quando sei sicuro che queste condividano i tuoi stessi interessi. 
Ricorda anche che partire da soli è sempre un'ottima soluzione.

8)Portatevi uno zainetto ultraleggero. Quando visitate una capitale non potete di certo girare con il vostro zainone da trekking, portate con voi un piccolo zainetto da utilizzare per le visite in giornata.

9) Portatevi delle bottigliette di plastica da mezzo litro. Quando sono vuote non pesano nulla, piene diventano molto utili quando si sta tutto il giorno in giro o di notte su un treno dell'est europa senza nemmeno l'ombra di un bar.

10) PARTITE! Può sembrare scontato da dire, ma molto spesso per pigrizia o per paura di non farcela si preferisce rimanere a casa a sognare di partire. Questa è un'esperienza che va fatta almeno una volta nella vita e che difficilmente dimenticherete. Non esiste racconto in grado di sostituire le vere emozioni che proverete in viaggio.


10 + 1) Cerca di prendere sempre il posto finestrino e goditi il panorama che ti viene offerto 



Le foto sono del mio Interrail nell'est europa, se vuoi vederle tutte le trovi qui : https://www.facebook.com/carlo.laurora/media_set?set=a.10206714677160968.1073741849.1095287584&type=3

0 commenti :

Posta un commento

 
Design by Wordpress Theme | Bloggerized by Free Blogger Templates | free samples without surveys